Colpisce un 24enne con l'ascia,arrestato

(ANSA) – BARI, 16 GEN – Ha seminato il panico tra i cittadini il 34enne originario della Liberia che a Bari ha aggredito con un’ascia un 24enne afgano prima a bordo di un autobus affollato e poi in strada, davanti a un supermercato dove i carabinieri lo hanno arrestato per tentato omicidio, resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, minaccia aggravata e porto illegale d’armi o oggetti atti a offendere.
Il liberiano era già destinatario di un provvedimento di espulsione.
Secondo la ricostruzione dell’accaduto, il 34enne è salito a bordo dell’autobus e ha aggredito il 24enne afgano, minacciandolo di morte, riuscendo a colpirlo di striscio all’altezza della fronte.
Quando il conducente del bus ha aperto i portelloni laterali per far scendere la gente spaventata e far fuggire la vittima dell’aggressione, il liberiano ha inseguito l’afgano fino all’ingresso di un vicino supermarket, dove il 24enne ha trovato un bastone per difendersi.