Coltellate a rivale in amore, arrestato

(ANSA) – BRINDISI, 22 NOV – Avrebbe sferrato sei coltellate all’addome e a una gamba al rivale in amore: con l’accusa di tentato omicidio i carabinieri di Cellino San Marco (Brindisi) hanno arrestato un uomo di 46 anni, Mario Marino.
I fatti sono accaduti all’interno di un bar, ieri sera.
I militari sono intervenuti dopo aver visto un uomo ferito, Piero Marino, 40 anni, il quale ha subito riferito di essere stato aggredito poco prima, indicando il responsabile del gesto.
L’uomo è ora ricoverato all’ospedale Perrino di Brindisi, non in pericolo di vita.
L’aggressore è stato condotto in carcere.
Si era disfatto dell’arma usata, un coltello a serramanico di 12 centimetri, trovato poi in un cestino per i rifiuti all’interno del bar.
Dalle indagini è emerso che l’attuale compagna della vittima, aveva avuto una relazione con il feritore.