Come educare i figli, la cristiana ha un sentiero!

La cosa più dolorosa per mio marito e per me era che non sapevamo come educare nostro figlio. Desideravamo solo che potesse prendere la via giusta, che si comportasse bene e che non imparasse a compiere azioni cattive. Tuttavia, per noi che viviamo in questo mondo malvagio, un tale desiderio apparentemente semplice non era facile da realizzare.
Crescendo, mio figlio perse gradualmente l’innocenza e l’incanto dell’infanzia. All’età di dieci anni, non era nemmeno in grado di aiutarci nelle faccende domestiche durante le vacanze scolastiche, ma si occupava solo di guardare la TV, di giocare ai videogiochi e di bighellonare. Inoltre, qualunque cosa di sbagliato facesse, non ammetteva mai i propri errori, ma dava la colpa agli altri e, anche se ammetteva i suoi sbagli, trovava scuse per il suo comportamento. Ci detestava soprattutto quando gli chiedevamo informazioni su quel che faceva; e quando qualcuno poneva queste domande, si ribellava e il suo atteggiamento era davvero orrendo, per ...

Leggi tutto l'articolo