Come indicizzare un sito con Google

Avete aperto un nuovo sito web o un blog e desiderate indicizzarlo all’interno di Google.
Il motore di ricerca più importante al mondo scandaglia quotidianamente tutto il web, alla ricerca di nuove informazioni.
Google ha realizzato strumenti ad-hoc per i webmaster grazie ai quali è possibile richiamare l’attenzione del motore di ricerca “segnalando” gli indirizzi dei siti web o le singole pagine, non ancora presenti nelle pagine con i risultati delle ricerche.
In questo articolo, quindi, vi illustreremo passo passo come indicizzare un sito con Google.
    Se il vostro sito web o blog non compare fra i risultati della ricerca di Google, con molta probabilità è necessario indicizzare correttamente il sito Google.
Una volta effettuati tutti gli step che vi andiamo a mostrare, il sito sarà indicizzato da parte di Google.
Indicizzare sito Google: segnalazione URL   Lo strumento ufficiale per segnalare nuovi siti web è disponibile presso una pagina dedicata in Strumenti per i Webmaster. Google permette di segnalare siti web di cui siete gli amministratori o siti web di terze parti.
Ma come funziona? Una volta effettuato l’accesso alla pagina web dedicata e il login con l’account Google, non dovrete far altro che inserire l’indirizzo del sito web o della pagina da segnalare, all’interno del campo URL.
A questo punto, inserite il codice di sicurezza, aliasCAPTCHA, e cliccate sul pulsante Invia richiesta.
Una volta effettuata la segnalazione, Google provvederà ad indicizzare la pagina web, anche se non è detto che la segnalazione vada a buon fine.
L’azienda di Mountain View, infatti, ha sviluppato determinati algoritmi per analizzare quali siti indicizzare.
Indicizzare sito Google: strumenti per Webmaster   Se possedete un sito web, potete indicizzarlo tramite Strumenti per Webmaster.
Quest’ultimi non permettono di segnalare siti web di cui non avere l’accesso completo.
Per aggiungere un sito web a Strumenti per Webmaster, collegatevi presso la pagina web dedicata e fate click sul pulsante Accedi a Strumenti per i Webmaster.
Dopo ciò, digitare l’indirizzo del sito nel campo di testo posto in basso a destra e fate click sul pulsante Aggiungi un sito.
Per effettuare questo passaggio è necessario verificare la vostra identità, mostrando a Google stessa che siete l’amministratore del sito.
Per compiere questo passaggio potete caricare un file HTML sul vostro sito web o ricorrrere a Metodi alternativi, come l’inserimento di un codice HTML o usare Google Analytics.
Vi ricordiamo [...]

Leggi tutto l'articolo