Come realizzare una base trucco luminosa

Primer, correttore e fondotinta: sono questi i tre gesti per creare una base make up a regola d'arte, irrinunciabili e quasi rituali. Ma oggi, ci dice l'esperto di make up Michele Magnani, le regole subiscono uno stravolgimento e il correttore si stende dopo il fondotinta.
La parola d'ordine per questa primavera? Sperimentare! Stravolgere le regole, mettere in discussione gesti ormai entrati nella daily routine. «I primer dovranno necessariamente entrare a far parte del beauty case di tutte le donne proprio per ottenere un effetto iper-naturale, stesi prima del fondotinta o meglio ancora miscelati con esso», ha spiegato appunto Magnani.
«Questi primer vanno stesi su tutto il viso per creare una setosità di base e per utilizzare meno fondotinta, ottenendo un effetto vellutato e naturale. I primer sono sempre più tecnico-logici e la tecnologia aiuta molto lo stile di applicazione, perché facilità il numero dei passaggi, diminuendoli e facendo sì che il risultato sia una pelle trasparente...

Leggi tutto l'articolo