Come registrare il desktop di Windows

Come registrare il desktop di Windows In uno dei miei manuali mi occupai di spiegare il modo per fotografare il Desktop di Windows.
Per molti utenti quella guida si rivelò utilissima soprattutto per la facilità con cui effettivamente si riesce a fotografare in modo immediato quello che avviene nel proprio pc tanto che i messaggi di ringraziamento ricevuti erano veramente molti! Se da un lato è possibile fotografare Windows dall’altro è anche possibile registrare quello che avviene nel nostro sistema, in che senso? Nel senso che se per esempio volessi far vedere ad un amico qualcosa di estremamente utile o anche di interessante (tipo come sto giocando ad un determinato videogioco) lo posso tranquillamente fare grazie a semplici programmi in grado di registrare quel che avviene.
Sono molto utili in grado di realizzare dei video in cui c’è la possibilità di rivedere quello che si è compiuto al pc, è come se ci fosse uno dei vecchi videoregistratori di VHS in cui ognuno di noi per registrare nella videocassetta era costretto a pigiare il tasto “REC“.
Una cosa simile la possiamo paragonare al programma che funge da videoregistratore (nel nostro caso) invece la videocassetta può essere considerata il video finale che si ottiene.
Vi ho portato una “concretizzazione” stupida ma l’ho espressa solo per farvi capire meglio.
Veniamo al dunque ora! Di programmi (inutile che ve lo dica anche qui) ce ne sono veramente molti ma i migliori (secondo me) restano solo 2 e sono i seguenti: 1 ) Cam Studio 2 ) GoView.
Il primo è di una facilità assurda, consente di salvare in un file multimediale (quindi .WMV, .MPG, .AVI, ecc.
ecc.) tutto ciò che succede nel Desktop di Windows con la possibilità di scegliere se registrare tutto il Desktop o impostando una zona di registrazione particolare.
Può essere sfruttato per video che vengono riprodotti nel pc in diretta oppure per registrare il movimento del cursore del mouse e realizzare guide (per esempio se voglio mostrare ad un amico l’uso del programma userò tale funzione).
Occupa poco spazio su disco e riesce a prendere sia l’ audio che il video di tutte le attività svolte al pc.
Il programma, salva i video in formato .AVI e tramite un’altra piccola applicazione li converte anche in formato .FLV che è quello appartenente ai video di YouTube.
L’audio è possibile ottenerlo sia da casse acustiche che da microfono.
Ad ultimo vi consiglio di installarlo in italiano che è reperibile sul sito della “MDXStudios“.
Il secondo invece è più adatto nella [...]

Leggi tutto l'articolo