Come riattivare SIM Tim

Come riattivare SIM Tim A volte può capitare di ritrovarsi con la propria SIM Tim scaduta, per chi non lo sapesse, una SIM Card non è altro che un piccolo chip di colore giallo racchiuso su di un rigidissimo materiale plastico che se inserita all’interno di un apparato telefonico è in grado di inviare e ricevere chiamate inoltre inviare e ricevere Sms.
Però può capitare che per un motivo o per un altro una Sim Card scadi senza che ci si renda conto di questo così una persona può pensare di buttarla via senza rendersi conto però che è possibile riattivarla, in che modo? Vediamolo subito.
Dunque, chiama il numero 119 e riferisci loro che vuoi la riattivazione del numero dando alla persona dall’altra parte della cornetta i dati personali ossia: nome, cognome, codice fiscale, indirizzo, cittandinanza e altri parametri, oltre ad essi anche i dati della scheda da ripristinare quindi il numero, il numero di serie, ecc..
Oppure come scritto anche per gli altri gestori telefonici vai in un centro TIM ed esponi a voce la situazione agli addetti esibendo quando richiesto i documenti di identità validi con inclusa la SIM da dover riattivare.
Dopo aver riattivato la SIM molto probabilmente (MA NON SONO SICURO) ti verrà chieso di effettura una nuova ricarica e richiedere il credito residuo grazie ad un modulo reperibile sul Web (basta cercarlo).
Copyright: Guida scritta dal Blogger ed esperto informatico Leandro Osmelli di Roma, ogni materiale qui presente non può essere utilizzato, copiato e/o divulgato perchè appartenente al padrone di tale sito.
Ciascun utente che eventualmente preleverà il suddetto materiale verrà denunciato alle autorità competenti.
Leandro Osmelli (blogger ed esperto informatico): Diventa mio Fan su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Leandro-Osmelli/45705650862?ref=s Aggiungimi come amico su Facebook: http://it-it.facebook.com/leandroosmelli1987

Leggi tutto l'articolo