Come scegliere forex broker autorizzati

Quello della scelta di un forex broker affidabile è un dei primi punti che un trader si deve porre.
Molto spesso il problema infatti di chi inizia è trovare una società seria in grado di non dare fregature.
Molti sono interessanti solo al guadagno e ignorano i propri "clienti" pur di fare profitti.Generalmente puoi seguire due approcci : leggere le recensioni su Internet (il cosa si dice) per capirci di più provare sulla tua pelle se la piattaforma soddisfa i tuoi requisiti di base In ogni caso la scelta del miglior forex broker ricadrà su di te, io consiglio di fare un mix dei due approcci per arrivare poi alla decisione finale.
Possiamo comunque dire che in genere non esiste in assoluto un sito migliore di un altro, ogni cosa va ponderata e provata.Mi porrei comunque delle domande : Cosa cerchi ? Vuoi fare analisi tecnica o fondamentale ? Vuoi fare trading su tutti i mercati o in particolare su uno ? Sai cosa è la Consob ? Ti interessa lo scalping ? Operi sulle commodities ? La legalitàIn ogni caso partirei dalla legalità, la prima cosa da verificare è che la società abbia una sede fisica e sia riconosciuta dallo Stato nel nostro paese, se non è nell'elenco degli intermediari riconosciuti sul sito della Consob lascia perdere.
Verifica poi se ha una sede in Italia, anche se non è importante può essere comunque segno di ulteriore professionalità.TecnologiaMolte piattaforme sono ipertecnologiche e contengono una serie di funzioni avanzatissime che probabilmente non userai mai, privilegia dunque la semplicità.
Una mano te la può dare il sito, se ti sembra poco professionale abbandonalo cerca poi i riferimenti come mail numeri di telefono e così via.Ti consiglio anche di prendere in considerazione il numero di anni da cui è attiva, se è una società famosa probabilmente opera da anni ed ha un modello consolidato, scegli quelle.

Leggi tutto l'articolo