Come scegliere un libro

  Certi libri costituiscono un tesoro, un fondamento; letti una volta, vi serviranno per il resto della vita.
Ezra Pound   Leggere è un’esperienza straordinaria, vuol dire passare un po’ di tempo in un luogo che appartiene solo a noi.
Il piacere della lettura dipende però da tanti fattori; conosco persone che dopo aver subito traumi o perdite non riescono più a leggere, o almeno non più come prima, altre che riescono a leggere solo in particolari periodi dell’anno.
Un libro deve catturare e appassionare, bisogna entrarci con tutte le scarpe.
Ma come accennato ciò può dipendere anche dal momento che si vive, perché uno dei fattori più importanti per poter gustare la lettura è la serenità d’animo.
Non a caso capita che un libro che non ci interessa, lo riscopriremo qualche mese o qualche anno più tardi, semplicemente perché quello non era il momento giusto.
Prima di acquistare un libro o un e-book, è importante effettuare alcune valutazioni per decidere.
Prima di tutto consultare le recensioni e i consigli di chi ha già letto un determinato libro, ma prima ancora bisognerà stilare un elenco dei probabili testi da acquistare.
Si possono fare ricerche su google e sui diversi store on line, come ibs.it per leggere i sunti.
Non bisogna mai scartare un libro che ci colpisce a prima vista.
Alcuni link utili per decidere la personale lista  sono i seguenti: http://www.qlibri.it/ http://www.recensionilibri.org/ http://www.laboratorioebook.it/prodotto/ebook-2/scacco-alla-crisi/  

Leggi tutto l'articolo