Come si calcola la Tobin Tax

// google_ad_client = "ca-pub-0465304374316907"; /* tobintax3361 */ google_ad_slot = "9391921725"; google_ad_width = 336; google_ad_height = 280; // --> // // --> Cerchiamo di capire come si calcola la Tobin Tax.
L'applicazione della tassazione avviene su tutti i prodotti finanziari il cui saldo netto di fine giornata avranno un saldo positivo rispetto alla seduta di mercato del giorno precedente.
L'imposta non colpisce ne gli speculatori ne i “day trader” ossia gli operatori finanziari che basano la loro attività sulla speculazione giornaliera nelle variazioni di prezzo dei titoli e dei prodotti finanziari.
Per cercare di combattere però la frequenza di annullamento degli ordini finanziari, è stata introdotto una aliquota dello 0,2% quando il totale degli ordini non portati a termine supera il 60% del totale giornaliero.
Proviamo a spiegare come si calcola la Tobin Tax con qualche esempio: nel caso in cui ad esempio si acquistino 1000 euro di azioni, l'applicazione dell'imposta allo 0,12% porta ad una tassazione di 1,2 euro naturalmente nel caso in cui sono state mantenute tutte le azioni acquistate.
Nel caso in cui invece a valle dell'acquisto di 1000 euro azioni se ne vendano per 800 euro, la Tobin Tax viene applicata sui 200 euro rimanenti per un importo di 0,24 euro.
Naturalmente da questo calcolo della Tobin Tax, sono escluse una serie di operazioni su fondi come il Sicav, le obbligazioni e soprattutto il Forex ossia il mercato sulle valute.
Oltre come già spiegato precedentemente non vengono applicate a operazioni su società che operano fuori dal territorio nazionale, e le capitalizzazioni inferiori a 500 milioni di euro.
Se vuoi avere informazioni su e cosa è Tobin Tax effettivamente clicca qui.

Leggi tutto l'articolo