Come si legge un'opera d'arte? - Piccole Lezioni di Storia dell'arte

Da sempre gli uomini hanno provato sentimenti ed emozioni di fronte alle opere d’arte siano esse pitture, sculture, architetture, manufatti di vario genere.
La prima valutazione e il primo impatto che si ha è quindi di tipo estetico e quindi emozionale: un’opera può piacere o no. Ma dopo il primo “incontro” e questa prima “valutazione” si passa ad un livello superiore che implica un minimo di conoscenza delle tecniche artistiche, delle tipologie di opere d’arte, dei periodi storici.
La lettura di un’opera passa attraverso varie fasi: si parte dall’acquisizione dei dati preliminari (tipologia, autore, datazione, dati tecnici, dimensioni, committenza), si passa attraverso l’analisi del soggetto (lettura iconografica e iconologica) e si conclude con la lettura del linguaggio visivo (linea, colore, luce, volume, spazialità, composizione).
 
SCHEDA DI LETTURA

ANALISI PRELIMINARE

TIPOLOGIA
Bisogna distinguere se si tratta di:
pittura (a olio o a tempera) di un disegno /scultura (a ...

Leggi tutto l'articolo