Come usare al meglio Spotify

Spotify è il servizio più famoso del mondo per ascoltare musica: una piattaforma evoluta di ultima generazione, che permette di sentire musica in streaming scegliendo fra milioni di brani vecchi e nuovi.
Il programma è disponibile come app per smartphone e tablet, versione desktop per il pc, oppure come applicazione per Smart TV, sistemi multimediali dell’auto e console di gioco.
Una volta registrati a Spotify è possibile ascoltare musica gratuitamente, con alcune limitazioni, oppure sottoscrivere la versione Premium e disporre di varie funzionalità aggiuntive.
In questa guida completa vedremo come utilizzare tutti i servizi di Spotify, le ultime novità e alcuni consigli utili per gestire al meglio la piattaforma numero uno per lo streaming musicale.
Cos’è e come funziona Spotify Nata nel 2008 come startup svedese, Spotify è una piattaforma multimediale di condivisione di musica, in cui gli artisti possono caricare i loro brani e gli utenti possono ascoltare le loro tracce preferite, sia gratis che a pagamento.
Ad oggi conta oltre 70 milioni di abbonati in tutto il mondo, con più di 150 milioni di persone che utilizzano ogni giorno Spotify per sentire e scaricare musica, mentre l’app per i dispositivi mobili è già stata scaricata da quasi 15 milioni di utenti su Google Play Store, più altri 5,5 milioni su App Store.
Spotify è compatibile con qualsiasi apparecchio fisso o mobile, tra cui smartphone e tablet Android, iOS e Windows Phone, Smart TV LG, Samsung, Philips, Sharp, Sony, ma anche Amazon Fire TV e Android TV, console di gioco PlayStation e Xbox One, Smartwatch Garmin, OS e Samsung, sistemi di infotainment per la macchina come Android Auto e CarPlay, connessioni Bluetooth, Google Chromecast, Smart Display Amazon, assistenti vocali Google Home, Bixby e Alexa, lettore audio Mighty, browser per il pc come Google Chrome, Safari e Mozilla, fino addirittura al frigorifero digitale Samsung Family Hub.
Una volta installato Spotify, scaricandolo sul proprio device oppure registrandosi sul sito web ufficiale, è possibile ascoltare musica in streaming on demand, cercando il proprio artista preferito, una canzone, un album, un genere musicale, oppure cercando tra le ultime novità del momento.
Allo stesso tempo gli artisti possono caricare i propri brani, da soli oppure affidandosi a un distributore o un’etichetta musicale, curando alcuni dettagli per migliorare il posizionamento.
Capire come si usa Spotify è veramente semplice, infatti è disponibile anche una guida ufficiale, presente [...]

Leggi tutto l'articolo