Compie 50 anni Il padrino di Mario Puzo

(ANSA) – NEW YORK, 5 MAR – Un romanzo scritto per salvarsi dai creditori divenne un successo planetario.
Il 10 marzo 1969 usciva negli Usa “Il Padrino”.
“Se avessi saputo che tanta gente mi avrebbe letto, lo avrei scritto meglio”, disse qualche anno dopo l’autore, Mario Gianluigi Puzo, che a 45 anni si era chiuso in uno scantinato per scrivere quello che aveva promesso ai 5 figli: un bestseller.
I bombardamenti in Vietnam erano all’apice, ma la guerra andava a rotoli, l’uomo stava per sbarcare sulla Luna, a ruota sarebbe arrivato Woodstock.
La saga della famiglia di Vito Corleone, pubblicata in Italia nel 1970 dalla casa editrice Dall’Oglio, rimase per 67 settimane nella classifica dei bestseller del New York Times vendendo in due anni oltre 9 milioni di copie e diventando negli anni uno dei 10 libri più venduti della fiction Usa.
Nel 1972 arrivò Hollywood con Francis Ford Coppola: dal romanzo originale vennero ricavati 3 film che vinsero 9 Oscar.
Coppola ha scritto l’introduzione all’edizione del cinquantenario in uscita.