Compleanno in piazza per la Proloco Pianoro

Nella foto il presidentissimo Luciano Faggioli Pianoro (Bologna) Presieduta sin dalla nascita da Luciano Faggioli la Proloco Pianoro ha superato la boa dei 25 anni di età grazie all’apporto di tante persone, delle associazioni di volontariato e degli sponsor.
E per salutare in allegria questo compleanno la Proloco ha organizzato una grande festa per domenica 8 maggio che si terrà dal mattino in piazza dei Martiri, davanti al municipio pianorese, e nel pomeriggio dalle 15.30 anche nel vicino parco della Pace per corsi e prove gratuite di nordic walking.
Per informazioni: 324-0451599; Proloco Pianoro profilo Facebook.
In piazza, alle 9.30, partenza di una camminata per le colline pianoresi con bastoncini e tecnica nordic walking.
Dalle 12 alle 14.30 pranzo in piazza con prevendita dei biglietti (10 euro gli adulti e 5 i bambini fino ai 10 anni di età) nei seguenti negozi: L’Ora degli Animali, Bar della Futa, Bar Ginepreto, Ferramenta Pizzirani, Ferramenta Saliera, Fioraia Musiano, Centro Ottico Pianoro, Mesticheria Guerrino, Giocas e Gelateria Rossana.
Nel pomeriggio, a partire dalle 15, Coro Blue Skies, animazioni per bambini, balli popolari e montanari e dalle 18 concerto dell’orchestra Henry Hooks H2O.
Per tutto il pomeriggio stand con bar, patatine e altre sfiziosità proposte dalla Proloco.
La Proloco Pianoro è nata con lo scopo di promuovere attività culturali, ricreative, sociali e sportive, e per valorizzare ambiente, territorio, turismo e tradizioni locali.
Per fare questo sono necessari finanziamenti e partecipazione attiva.
I contributi in denaro o beni d’uso, faticosamente, si trovano.
Stranamente è più difficile trovare persone con la volontà di collaborare alla riuscita delle iniziative.
I soci che partecipano “attivamente” sono le stesse persone che partecipano alla vita culturale, ricreativa e sociale del pianorese con attività organizzate dal gruppo di provenienza.
Il sodalizio è appunto sorto per catalizzare le forze attive attraverso la collaborazione di più circoli, per iniziative di vasto respiro, e per un coordinamento delle iniziative affinché non ci siano sovrapposizioni di esigenze e di calendario.
Esempi dell’efficacia delle manifestazioni “corali” sono il “Carnevale”, la “Galaverna”, in autunno il trio di sagre “C’era una volta”, del “Tortellino” e quella del “Fungo e tartufo” e infine il “Rogo del Vecchione” nella piazza antistante il palazzo municipale.
Tra i gruppi citiamo: Podismo, Ciclismo, Scacchi, Animatori, Coro Blue Skies, Boletus in [...]

Leggi tutto l'articolo