Comunicato stampa Portavoce Provinciale Frosinone

  Tentare la scalata alla Segreteria di un partito di cui si ritiene esaurita la funzione mi sembra sinceramente paradossale.
La volontà, poi, di imprimere un’inversione di marcia al partito che solo poco tempo fa si è voluto in alternativa, seppur ‘cordiale’, al Pdl è sicuramente improponibile.
La mozione proposta da Daniela Santanchè per il Congresso nazionale de La Destra, in programma a Roma a novembre prossimo, punta, senza veli, al dissolvimento della nostra formazione politica; ma essa urterà, inevitabilmente, contro una barriera eretta da quanti, Storace in testa, credono che non potrà arrestarsi il cammino del nostro partito, nato per servire la Nazione ed alla Nazione, per anteporre sempre e comunque gli ideali alle poltrone, per essere vicino alla gente, per far comprendere che la storia del nostro popolo non potrà essere scritta senza l’apporto de La Destra.
Una cosa è la disponibilità a valutare alleanze con il PDL, altra cosa è la disponibilità ad esserne addomesticati.
Antonio Abbate

Leggi tutto l'articolo