Conan

Conan il ragazzo del futuro è una serie a cartoni animati, realizzata a partire dal 1978 dall'animatore giapponese Hayao Miyazaki e dalla Nippon Animation (già distintasi per altri capolavori di animazione come Heidi e Lupin III).
Il cartone animato di Conan è stato tratto dal romanzo dello scrittore americano Alexander Key, intitolato "The Incredible Tide" (1970), anche se è stato variato in alcune parti per catturare meglio l'attenzione del pubblico giovanile.
Conan, un ragazzino di 11 anni è il protagonista assoluto di questa serie.
Nonostante le apparenze di ragazzino esile, il piccolo Conan è dotato di una forza incredibile ed è abilissimo nella pesca e nel nuoto.
La storia di Conan il ragazzo del futuro, ha inizio quando durante lo sconvolgimento di una guerra mondiale, una popolazione decide di fuggire dalla terra a bordo di una navicella spaziale per colonizzare un nuovo pianeta.
Ma a causa dei bombardamenti, la navicella viene colpita e non riesce a superare l'atmosfera terrestre, quindi è costretta ad un atterraggio su di una piccola isola deserta che venne chiamata Isola Perduta.
Il mondo ormai, dopo la catastrofica guerra è pieno di isole, in quanto dei violenti maremoti hanno sommerso gran parte dei continenti.
Conan e il nonno sono gli ultimi sopravvissuti di quell'isola e vivono dentro ad una capanna ricavata dall'antica navicella spaziale.
Un giorno Conan incontra una bambina svenuta sulla spiaggia e il suo stupore è grande, visto che a parte il nonno, non aveva mai visto un altro essere umano su quell'isola.
La bambina si chiama Lana e dopo essersi ripresa, racconta di essere la nipote del dott.
Rao, l'unico scienziato sulla terra in grado di conoscere l'energia solare e di essere stata rapita dai militari di Indastria per costringere suo nonno a collaborare con loro.
In seguito è riuscita a fuggire ed è giunta quindi sfinita sull'Isola Perduta.
Lana inoltre dimostra di essere dotata di particolare poteri di telepatia, in quanto riesce a dialogare con i gabbiani e con lo stesso dott.
Rao, suo nonno.
Indastria è la più potente delle isole emerse ed è amministrata dal diabolico Leska, il cui scopo è quello di dominare il mondo mediante l'utilizzo delle antiche armi anteguerra ancora presenti sul suo territorio.
Ma per raggiungere i suoi scopi ha bisogno dell'energia solare.
Un giorno però, sull'isola di Conan, arrivano i militari guidati da Monsky, una ragazza che funge da braccio destro di Leska e riescono a rapire nuovamente Lana.
Il nonno cerca con tutte le sue forze di impedire il [...]

Leggi tutto l'articolo