Concerto Musicale Speranza

Concerto Musicale Speranza è il nome dell'organico strumentale che Pino Ciccarelli ha ideato per raccontare in musica la sua "Processione d'ammore", un percorso dal vivo e su cd in quindici "canzoni" uscito per la Polosud records, il 12 novembre 2009.
Pino Ciccarelli, clarinettista e sassofonista nonché session man in studio e dal vivo di prestigiosi nomi della cultura musicale italiana, è il direttore di questa Banda composta da nove elementi - sezione ritmica, pianoforte, fisarmonica, tre fiati e Pino Ciccarelli come solista - che interpretano il repertorio scritto e/o rielaborato dall'autore nel rispetto, innanzitutto, della cantabilità delle melodie popolari a cui Ciccarelli si è ispirato.Melodie della tradizione bandistica e che sono appartenute a Pino da quando, ragazzo nato, vissuto e cresciuto a Marianella, si fermava ad ascoltare le prove della banda di Piscinola-Marianella che il padre Nataluccio, clarinettista anch'esso, ha diretto per una vita intera.
E facile capire quindi come "Processione d'ammore" assomigli ad un amarcord felliniano che attraverso le note di quella memoria intima e personale, ci prende per mano per sedurci con il fascino degli ottoni e della grancassa, rinforzati o sostituiti nel progetto del Concerto Musicale Speranza da un accento folk-rock, da un tango o dallo strappo di un sax ribelle alla Ornette Coleman.
"Processione d'ammore" è un evento mistico e pagano al tempo stesso, dove lo spettatore diventa protagonista nel crescendo di emozioni che lo accompagna, senza abbandonarlo mai un istante.  I musicisti che accompagnano Pino Ciccarelli dal vivo sono: Roberto Giangrande, basso Fabrizio Fedele, chitarra Marco Caligiuri, batteria Massimo Capocotta, fisarmonica Antonio Di Somma, trombone Davide De Gregorio, sax tenore Ciccio Iacolare, tromba Pino Ciccarelli, sax e clarinetto Per potere comprendere appieno il significato di questa presentazione , è possibile seguire la Banda e Pino Ciccarelli sul web sui seguenti siti/canali: YouTube Processione d'ammore (http://www.youtube.com/user/processionedammore)

Leggi tutto l'articolo