Concordia: al lavoro Università Cagliari

(ANSA) - CAGLIARI, 25 LUG - L'Università di Cagliari sta misurando con tecniche innovative di campionamento passivo i contaminanti chimici eventualmente rilasciati dal relitto della Costa Concordia durante il trasferimento dall'Isola del Giglio al porto di Genova.
Gli strumenti sono stati posizionati sia a poppa della Concordia che nella barca a vela dell'Osservatorio Cetacei che precede il convoglio e saranno ritirati prima dell'ingresso della nave in porto.
Il team è guidato dal prof.
Marco Schintu.

Leggi tutto l'articolo