Concorso letterario 'Ti racconto una bufala' apre a giovani

ROMA – La partecipazione al concorso “Ti Racconto una Bufala” si estende anche agli studenti fino a 18 anni, con dei premi a loro dedicati.
E la scadenza viene prorogata al 30 giugno 2019.
Queste le novità del concorso presieduto da Diego De Silva e indetto dal Consorzio di Tutela Mozzarella di bufala campana Dop e il mensile Leggere:tutti, che ha diversificato i premi da aggiudicare a seconda della categoria di appartenenza.
C’è tempo dunque fino al 30 giugno per partecipare a “Ti racconto una Bufala”, per la realizzazione di racconti brevi (massimo 6000 caratteri compresi gli spazi) aventi per oggetto la filiera della Mozzarella di bufala campana.
La Giuria proclamerà i vincitori entro il 10 settembre 2019.
I partecipanti potranno comporre i propri racconti di fantasia o ispirati a fatti di cronaca senza limiti di creatività ed espressione.
Alcuni temi (non esclusivi) da trattare possono essere: il giudizio dei consumatori che sempre più puntano a prodotti di qualità (controlli…); la mozzarella di bufala come alimento che stimola la convivialità; il lavoro degli allevatori; il caseificio e la lavorazione della bufala; la richiesta di prodotti che non siano realizzati attraverso lo sfruttamento del lavoro; il territorio e l’ambiente; le tradizioni.
La partecipazione al concorso è gratuita.
Coloro che intendono partecipare dovranno inviare, entro il mese di giugno 2019, per posta e per e-mail, i loro racconti (al massimo di 3 cartelle: circa 6000 caratteri, compresi gli spazi) a Leggere:tutti – Concorso Ti racconto una Bufala, Via Nomentana 257, 00161 Roma – tel.
0644254205 e-mail info@leggeretutti.it I primi tre racconti giudicati vincitori dalla Giuria saranno inseriti, insieme ad atri venti racconti selezionati, in apertura di un libro pubblicato da Agra editrice con tiratura di 1000 copie.
Inoltre i tre Autori saranno invitati per la premiazione a Montecatini Terme occasione del prossimo Festival Food&Book in un weekend da definire nel mese di ottobre 2019 come ospiti (l’ospitalità è estesa anche per un accompagnatore).
I tre vincitori riceveranno anche una selezione di prodotti del Consorzio Tutela Mozzarella di Bufala Campana Dop e libri (romanzi, saggi) pubblicati nel 2019 messi a disposizione da Leggere:tutti.(ANSA).

Leggi tutto l'articolo