Condannati i medici coinvolti nel caso doping di Schwazer

Lucio Di Marzo Arrivano tre condanne per i medici della Federazione e la dirigente della Fidal Tre condanne sono arrivate dal Tribunale di Bolzano, che con una sentenza pronunciata oggi ha ritenuto Pierluigi Fiorella e Giuseppe Fischetto, medici della Federazione italiana di atletica leggera e Rita Bottiglieri, dirigente del settore tecnico della Fidal, colpevoli di favoreggiamento nell’inchiesta sul caso di doping dell’ex campione olimpico di marcia, Alex Schwazer.
Fiorella e Fischietto sono stati condannati a due anni di reclusione, mentre Bottiglieri a nove mesi, applicando condanne più alte di quelle richieste dall’accusa, che aveva chiesto rispettivamente un anno e dieci mesi, un anno e otto mesi e l’assoluzione per assenza di prove.

Leggi tutto l'articolo