Confusione ...elettorale

Oh Dio e per chi dobbiamo votare ? La Tv rintrona di belle frasi che poi non sono altro che una serie di ingiurie che i signori politicanti si scambiano da una parte e l'altra.
L'uno sconfessa l'altro ognuno si burla del suo avversario.
Mi chiedo se è un dibattito politico o una farsa della commedia dell'arte.
In fondo un'arte ce l'hanno tutti ed è quella di cercare di convincere tutti che votare loro è la scelta ottimale.
Uno toglierà l'Imu, l'altro farà piazza pulita , l'altro darà lavoro per tutti, l'altro promette giustizia e riduzioni dei costi in genere.
Grillo ha dichiarato che la sua è l'unica rivoluzione pacifica mai fatta al mondo: ignorante ! Evidentemente non ricorda Gandi e Martin Luther King che non erano però buffoni come lui.
Mai come ora andremo alle urne con una incertezza così pesante e devastante.
Una cosa è certa quando la gente è arcistufa, disorientata e preplessa agisce in maniera negativa.
Nel senso che si nega, quindi non va votare o vota scheda bianca.
L'unico schiaffo morale che si può dare alla politica è quello di un numero di astenuti così grande da far tremare le mura dei palazzi.
L'indifferenza più dell'odio o dell'amore colpisce ed affonda.
Popolo di libero, se la rivoluzione la facessimo noi ? 

Leggi tutto l'articolo