Considerazioni sul festival di Sanremo 2018

Buongiorno.
Come mio solito, mi trovo davanti al pc a lavorare alle mie nuove songs, e ne approfitto per fare una pausa.
Dato che non amo i gossip pesanti, e purtroppo la mia città, è il regno del curtigghio (gossip) vivente, come del resto gran parte dell'Italia, voglio fare la differenza, parlando delle mie considerazioni.
Si possono fare osservazioni intelligenti, si può dire la propria opinione, si può avere la libertà del libero pensiero, ma senza bisogno di critiche esagerate, pesanti e offensive.
Non trovo giusto, che si critichi il lavoro degli altri, per quanto non possa piacere, ma trovo ancor più repellente, offendere una persona nel suo Essere e nel suo aspetto.
Un conto è lo scherzo che dura poco, anch'io ho fatto le mie battute, ma poi quando si toccano punti delicati, non va più bene.
Il siciliano, come l'italiano medio, ama sguazzare nel gossip, che si "traduce" in bullismo da scuola o in vero e proprio mobbing psicologico.
Ovviamente non tutti sono così, ed io ne so...

Leggi tutto l'articolo