Consiglio.

          LEGGI DELLO STATO E INTERNET Per non incorrere in spiacevoli conseguenze, ricordiamo agli utenti che su qualsiasi Profilo e Blog.
vigono tutte le leggi dello Stato italiano.
Ogni utente è responsabile dei contenuti che pubblica e tutti, utenti,possono rivolgersi alla Polizia per far rispettare la legge o per tutelarsi.
Tafferugli verbali, consigli e provocazioni non sono considerati reati, i reati sono cose ben più gravi che la coscienza di ciascuno riesce facilmente a identificare.
Vi ricordiamo inoltre che, come cita la locuzione latina: Verba volant, scripta manent.
I moderatori hanno il compito di animare e moderare le discussioni e di controllare che nessuno violi il regolamento.
I moderatori potranno ammonire, avvertire, bannare gli utenti che non rispetteranno il regolamento ed editare, spostare, chiudere e cancellare una discussione o un post.
Chiunque abbia un comportamento in contrasto con il regolamento potrà veder cancellati i propri interventi ed essere bannato da esso, fino all'esclusione permanente nei casi più gravi.
L'esclusione permanente è da intendersi estesa anche a eventuali alias.
Un utente che si ritenga ingiustamente sanzionato ha facoltà di chiedere chiarimenti via messaggio privato o email.
Nel caso questo non avvenga e vengano creati post e discussioni polemiche, saranno cancellate.
Saranno bannati gli utenti promotori di pedofilia e violenza e chiunque faccia apologia di reato.
Varrà bannato inoltre chi diffonde dati e informazioni strettamente personali di un'altro utente senza il suo consenso.
Sono da escludere gli avatar che rientrino nelle limitazioni del regolamento e con esplicite immagini pornografiche o di anatomia intima.
L'autore del post è pienamente responsabile per i contenuti riportati: diffamazioni o violazioni di copyright.
Non è possibile per gli utenti effettuare pubblicità all'interno del Profilo e Blog..
I post contenenti messaggi pubblicitari verranno cancellati e segnalati come Spam.
le note non sono una chat, quindi gli utenti non devono intraprendere lunghi botta e risposta con un altro utente, soprattutto se si tratta di questioni personali.
Per le conversazioni private devono essere usati i mp Nel caso vi sia un utente particolarmente molesto, è possibile non visualizzare i suoi post inserendolo tra i propri utenti indesiderati.
In caso si voglia chiarire una particolare situazione con un utente si comunica con l'interessato tramite messaggio privato, NON attraverso discussioni pubbliche.
              Adoro Roma grazie amici.

Leggi tutto l'articolo