Conte, da Brexit a Cina ok approccio Ue

(ANSA) – ROMA, 19 MAR – “Se non saprà rimanere unita, l’Ue non potrà essere forte né competitiva, prima di tutto sul piano politico, nel definire e nel perseguire la propria posizione in ordine a priorità, come Brexit, clima, crescita, rapporto con la Cina”.
Lo dice il premier Giuseppe Conte alla Camera.
“Nessuno Stato, muovendosi in modo isolato, potrà mai assicurarsi una compiuta ed efficace tutela del proprio interesse nazionale” e “l’Italia si riconosce pienamente in un approccio europeo come l’unico foriero di un domani migliore per i nostri cittadini”.