Continuano le truffe sulle carte di credito

Nella serata di venerdì 11 settembre i carabinieri di Civitavecchia hanno arrestato R.B.C., 23enne, rumeno, per riciclaggio dei codici elettronici di carte di credito estere.
I militari della stazione di Campo di Mare, che stavano monitorando un internet point da diverso tempo, hanno accertato a carico dell’arrestato il possesso di 30 codici di carte di credito americane con i relativi dati elettronici necessari per la clonazione.
R.B.C.
era intento ad inviare i dati, illecitamente acquisiti, a un indirizzo di posta elettronica in Romania.
Perquisito e trovato anche in possesso di una carta d’identità falsa è stato arrestato e portato nel carcere di Civitavecchia.

Leggi tutto l'articolo