Conto Prima Base di Banca Nuova

Conto Prima Base di Banca Nuova è il conto corrente che la banca ha pensato per rispettare le ultime linee guide stabilite dal rapporto Patti Chiari.
Tramite questo rapporto infatti le banche italiane devono sottoporre ai propri clienti anche l'opportunità di stipulare prodotti di livello base ed economici.
Conto Prima Base rispetta in pieno queste regole.
Innanzitutto non dobbiamo pagare nessun canone mensile.
La tenuta del conto corrente è quindi gratuita, le operazioni che invece effettuiamo su di esso hanno un costo di 50 centesimi di euro l'una, fino alle 60 operazioni l'anno.
Dalla 61esima alla 80esima le operazioni sono addirittura gratuite! Il costo sale dalla 81 dove di assesta a 2 euro ad operazione.
Fra i costi di tenuta del conto corrente Prima Base gravano sempre e comunque 34,20 euro di l'imposta di bollo annuale e l'invio dell'estratto conto trimestrale che costa invece 0,50 euro per ogni invio.
Essendo un costo pensato per il risparmio assoluto è ovvio che quando desideriamo qualche benefit extra, questo è da pagare.
Per questo le utenze hanno un costo di 0,50 euro ognuna e gli eventuali bonifici di 1,60 euro.
Al costo di 10 euro, è possibile abbinare al conto Prima Base  anche la carta prepagata ricaricabile.
Il servizio di internet banking ivece è totalmente gratuito! Questo è l'indirizzo internet a cui fare riferimento per l'attivazione del conto Prima Base e i fogli informativi relativi.
Prima Base di Banca Nuova è il conto corrente ideale per chi ancora non possiede un conto corrente e desidera avere un rapporto semplice, pratico e molto economico.
Non è di certo un conto che si sposa alla perfezione per una clientela esigente e dinamica.

Leggi tutto l'articolo