Conto alla rovescia per la 29a edizione del Foggia Jazz Festival

Foggia - La 29a edizione del Foggia Jazz Festival riaccende i riflettori sull’isola pedonale di corso Vittorio Emanuele, dal 9 al 14 settembre, con il primo Jazz Expo che accompagnerà tutti i momenti concertistici.
Gli appassionati di jazz, e non solo, potranno fare un vero e proprio percorso di conoscenza esplorando la mostra fotografica “Jazz In & Out”.
Da martedì, quindi, si potrà passeggiare nel centro di Foggia respirando aria di jazz, anche con “Arte figurativa”, disegni, quadri, vignette e opere di grafica digitale, con “Jazz Graffiti” e gli 8 writers che giungeranno anche dalla Toscana per realizzare un’estemporanea dedicata al jazz, ed ancora “Etichette discografiche” con uno spazio per presentare chi la musica la produce e la promuove.
  Passando alla musica, si comincia martedì 9 settembre con la serata in memoria di Ninni Maina, con “ La Ninni Maina  Big Band”.
Il 10 settembre sarà la volta di “Roberto Ottaviano Pinturas”, poi giorno 11, la straordinaria presenza di Ray Gelato movimenterà la serata.
Il 12 settembre sarà la volta del trio Lo Mele-Fasulo-Nobile e sabato 13 settembre appuntamento con Kelly Joyce accompagnato sul palco dal Teo Ciavarella Trio.
Ed infine, domenica 14 settembre il “New York Meeting Quintet” con Bob Bonisolo, Riccardo Fassi, Massimo Manzi, Andy Gravish e Steve Cantarano.
Tutti i concerti avranno inizio alle 21.30. (Il Grecale – Red/Fg05) http://www.ilgrecale.it/main/index.php?option=com_content&task=view&id=3743&Itemid=1

Leggi tutto l'articolo