Copernicus: l’Artico continua a bruciare. Il fumo ha coperto un’area più grande dell’Unione europea

 

 
.
 
seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping
 
.
 
Copernicus: l’Artico continua a bruciare. Il fumo ha coperto un’area più grande dell’Unione europea
Nell’Ue 1.600 incendi superiori a 30 ettari, 4 volte la media annuale del decennio precedente
All’inizio di luglio l’Atmosphere monitoring service dell’Unione europea aveva riferito di mega-incendi nell’Artico con un’estensione senza precedenti e il Copernicus Atmosphere Monitoring Service (CAMS, che insieme al servizio partner Copernicus Climate Change Service – C3S, vengono attuati dall’European Centre for Medium-Range Weather Forecasts per conto dell’Unione europea) si era subito attivato per realizzare un monitoraggio che, dopo 6 settimane, ha rintracciato oltre 100 grandi incendi che, solo a giugno, hanno emesso nell’atmosfera 50 megatonnellate di anidride carbonica nel solo giugno.
Incendi che hanno continuato a imperversare nell’Artico per tutto il mese di luglio, facendone di gran lunga gli incendi di maggiore durata ...

Leggi tutto l'articolo