Coppa UEFA - Finale

UEFA CUPTHE FINAL ARTIGIANCREDITO - DINAMO FIORENZA 2-1(marcatori per ACT: Venturi, Faralli) In piedi: Mega, Fumuso, Faralli, Danti, Chianni e Orsini Sotto: Venturi, Caldiero, Tango, Pieri e Calamai   Artigiancredito batte la Dinamo Fiorenza 2-1 e si aggiudica l'edizione 2007-2008 della Coppa UEFA Midland Firenze.
Primo tempo chiuso con il vantaggio della Dinamo Fiorenza che approfitta di un malinteso a centrocampo ed in contropiede infila la porta dell'incolpevole Tango.
ACT non si scoraggia e nella ripresa agguanta subito il meritato pareggio con Venturi che sfrutta da par suo uno splendido assist di testa di Fumuso, è l'1-1! Il secondo tempo prosegue con azioni gol da una parte e dall'altra ma le difese hanno sempre la meglio sugli attaccanti.
Sempre...fin quando Venturi, da giocatore esperto quale è, batte a sorpresa una punizione al limite dell'area e serve Faralli che lascia partire un gran tiro che si infila nell'angolo basso alla destra del portiere avversario.
E' il gol del vantaggio!!! E che gol!!! Siamo a metà del secondo tempo...la partita è ancora lunga.
La Dinamo Fiorenza non si scoraggia, anzi si ributta in avanti alla ricerca del pareggio, sfruttando tutte le armi a sua disposizione.
Si cerca lo scontro fisico.
Non si lesinano interventi rudi da una parte e dall'altra ed a farne le spese è Faralli che da ultimo uomo atterra un avversario lanciato a rete.
Viene ammonito.
Si susseguono una serie di punizioni al limite dell'area di rigore che più volte fanno temere il peggio...
Ma il portiere Tango (bravissimo come sempre) ed un pizzico di fortuna...consentono ad ACT di portare a casa la vittoria e con essa la coppa.
Al triplice fischio finale è festa grande.
Bagno di Champagne e corsa sotto la gradinata per l'occasione gremita in ogni ordine di posto.
ACT ce l'ha fatta...ancora una volta.
Questi i giocatori scesi in campo: Tango, Caldiero, Faralli, Calamai, Chianni, Venturi, Fumuso, Pieri, Orsini, Danti e Mega.
EROICI Faralli e Caldiero esultanti dopo il gol del vantaggio Un ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato a questa splendida avventura, iniziata per scherzo e terminata come nessuno mai si sarebbe immaginato.
Un grazie a chi ha giocato di più, a chi ha giocato di meno.
A chi ha saltato solo due partite in tutta la stagione...a chi ha fatto solo 10 minuti.
A chi sul campo ci ha lasciato un ginocchio..., a chi ha fatto 400 km per giocare una partita e a chi ha lasciato la famiglia (solo per una sera!) per portare avanti un impegno preso.
Grazie a chi ha avuto la pazienza di [...]

Leggi tutto l'articolo