Corea Sud,200mila dosi antivirale a Nord

(ANSA) – PECHINO, 8 GEN – La Corea del Sud ha deciso l’invio al Nord, nel corso di questa settimana, di circa 200.000 dosi di antivirale Tamiflu e di altro materiale medico.
Lo ha annunciato il ministero dell’Unificazione, riferendo la decisione dell’Inter-Korean Exchange and Cooperation Council.
Il valore dei farmaci è di circa 3,2 milioni di dollari.
“Il governo stima che i medicinali possano migliorare salute e condizioni mediche del Nord evitando la diffusione dell’influenza, anche per lo scambio tra funzionari e rappresentanti delle due Coree”, ha detto il ministero in una nota.
Il carico sarà consegnato venerdì sul confine occidentale, nell’enclave di Kaesong.
A dicembre, Seul ha varato il piano sulla donazione di Tamiflu e di kit per la rilevazione medica, in base all’accordo nel terzo summit tra i leader Moon Jae-in e Kim Jong-un, tenuto a settembre a Pyongyang, per la lotta congiunta alla diffusione delle malattie.
Sono stati circa 150.000 casi di influenza registrati tra fine 2017 e inizio 2018.