Coree, Kim promette di visitare presto Seul

(ANSA) – PYONGYANG, 19 SET – Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno firmato a Pyongyang un primo accordo “per ridurre le tensioni” e per “scongiurare scontri militari accidentali”.
    Le due coree hanno anche concordato “per la prima volta su passi specifici per la denuclearizzazione”, che includono la chiusura “permanente” della sito di processamento dell’uranio di Yongbyon.
Kim ha affermato che c’è l’intesa su una “penisola libera da armi nucleari e minacce” per avanzare verso una “nuova era di pace e prosperità”.
    Il leader nordcoreano ha quindi promesso di visitare Seul “nel prossimo futuro”.
Secondo i media di Seul, Moon ha detto che Kim potrebbe visitare la capitale sudcoreana entro quest’anno.
Sarebbe la prima visita di un leader nordcoreano a Seul da quando la penisola fu divisa alla fine della Seconda guerra mondiale nel 1945.