Cori e Insulti per Icardi dopo la storia con Wanda Nara. Maxi Lopez non stinge la mano

La tumultuosa storia sentimentale tra Icardi e Wanda Nara ha ripercussioni anche sul campo da calcio.
Le gradinate dello stadio Ferraris hanno accolto Maurito Icardi con bordate di fischi e insulti per la 'novelà con Wanda Nara, ex moglie dell'attaccante blucerchiato Maxi Lopez.
Icardi, con la pettorina arancione, ha continuato a scaldarsi ed è poi rientrato negli spogliatoi poco prima di Sampdoria-Inter.
ICARDI GOL E ESULTANZA SOTTO LA CURVA.
Gol ed esultanza verso i tifosi della Samp che lo attaccano e lo insultano.
Mauro Icardi segna con la maglia dell'Inter a Marassi e ai cori rivoltigli dai suoi ex tifosi risponde mettendosi le mani sulle orecchie come a dire 'voi alzate la voce e io segnò.
Icardi porta in vantaggio l'Inter a Marassi contro la Samp, condiderata più una sfida del gossip che una partita di calcio per la vicenda legata a alla modella argentina Wanda Nara che dopo la relazione con Maxi Lopex è diventata la fidanzata proprio del nerazzurro Icardi.
E LOPEZ SBAGLIA IL RIGORE.
Poco dopo il vantaggio dell'Inter con Mauro Icardi, Maxi Lopez ha l'occasione di rispondere con il pari ma sbaglia il rigore del possibile 1-1.
ASTIO IN CAMPO.
Maxi Lopez non stringe la mano a Mauro Icardi prima di Sampdoria-Inter.
L'attaccante nerazzurro, come è noto, è il compagno di Wanda Nara, showgirl e soprattutto ex moglie del giocatore blucerchiato.
Prima del calcio d'inizio, Lopez ha stretto la mano a tutti i giocatori dell'Inter prima di ignorare Icardi, che ha salutato l'avversario con una pacca sulla spalla.

Leggi tutto l'articolo