Corsera, De Bortoli direttore Riotta dal Tg1 al Sole 24ore

Importanti novità nel mondo dei giornali.
Ferruccio De Bortoli è il nuovo direttore del Corriere della Sera.
L'ex numero uno del Sole 24ore prende il posto di Paolo Mieli alla guida del quotidiano di via Solferino.
La decisione è arrivata al termine della riunione del patto di sindacato di Rcs Mediagroup e del consiglio di amministrazione della società.
"Il cda di Rcs Quotidiani all'unanimità ha designato per la nomina a direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli", comunica una nota di Rcs Mediagroup, precisando che anche il cda del gruppo "pure riunito in data odierna, si è all'unanimità espresso favorevolmente".
"De Bortoli - aggiunge la nota - si insedierà compiute le prescritte procedure".
Nel patto di sindacato della Rcs Mediagroup figurano Mediobanca, Fiat, Gruppo Italmobiliare, Fonsai, Assicurazioni Generali, Diego della Valle, Pirelli, Intesa SanPaolo, Sinpar, Francesco Merloni, Mittel, Eridano Finanziaria ed Edison.
Il Cda del Sole 24 Ore ha nominato Gianni Riotta nuovo direttore del quotidiano.
Lo si legge in una nota.
"Il consiglio di amministrazione del gruppo 24ore, riunitosi oggi pomeriggio sotto la presidenza di Giancarlo Cerutti, ha preso atto delle dimissioni del direttore Ferruccio De Bortoli (che lascia dopo 4 anni la direzione del Sole 24ore per andare a dirigere il corriere della sera) e lo ha ringraziato per l'importante lavoro svolto.
Il consiglio ha quindi nominato quale nuovo direttore del quotidiano Gianni Riotta, esprimendogli il più affettuoso benvenuto e i più fervidi auguri di buon lavoro".
Riotta lascia un Tg1 che anche in questi anni ha confermato la sua leadership.
De Bortoli, classe 1953, nato a Milano, una laurea in Legge, sposato, una figlia, il 9 marzo scorso aveva rinunciato alla presidenza della Rai.
Nel 1997 ha già sostituito Mieli alla guida del quotidiano di via Solferino.
Lasciò il 14 giugno del 2003, ufficialmente per ragioni private, in realtà per una questione di "conflittualità" con l'allora premier Silvio Berlusconi, dopo le sue pressioni sulla direzione del giornale.
Giornalista professionista dal 1973, per De Bortoli l'ingresso al Corriere risale al 1979, come cronista, per poi passare alle pagine economiche.
Successivamente è stato caporedattore dell'Europeo e del Sole 24ore e, nell'aprile del 1987, è tornato in via Solferino con la qualifica di caporedattore dell'economia e commentatore economico.
Nel dicembre del 1993 è stato nominato vicedirettore, mentre la nomina alla direzione è datata 8 maggio 1997.
Il 10 gennaio 2005 l'approdo al [...]

Leggi tutto l'articolo