Corte d’Appello di Catania: assegno divorzile all’ex moglie che ha dedicato tutta la vita alla famiglia

Gennaio 16, 2019.foto da: http://www.quotidianogiuridico.it/
Si continua a parlare del principio di solidarietà, introdotto nel nostro ordinamento dalle Sezioni Unite della Cassazione con sentenza 18287/2018 sulla scia europea. Secondo questo principio, ai fini del riconoscimento dell’assegno divorzile, devono essere certamente comparate le condizioni economico-patrimoniali degli ex coniugi, ma occorre soprattutto considerare il contributo che l’ex coniuge richiedente l’assegno ha dato alla formazione del patrimonio familiare durante il matrimonio.
Se il contributo è notevole (nel senso che il coniuge ha dedicato una vita intera alla casa e alla famiglia, sacrificando aspettative professionali e reddituali) e il matrimonio è durato per diversi anni, il coniuge richiedente ha diritto all’assegno divorzile.
La ratio è chiara: ho sacrificato una vita intera per la famiglia, a 50 anni non ho più capacità lavorativa, h...

Leggi tutto l'articolo