Cortellesi è Petra Delicado ciak per Sky

(ANSA) – ROMA, 7 MAR – Un’ispettrice della mobile di Genova, con due matrimoni falliti alle spalle, che dall’archivio si ritrova catapultata in prima linea a risolvere casi di omicidio e di violenza: a prestarle il volto l’attrice Paola Cortellesi, dietro la macchina da presa la regista Maria Sole Tognazzi che per la prima volta si misura con una una produzione televisiva.
Hanno preso il via a Genova le riprese del nuovo progetto originale Sky prodotto da Cattleya – parte di ITV Studios – in associazione con Bartlebyfilm: ‘Petra’, quattro storie gialle al femminile ispirate alla detective di Barcellona più famosa al mondo, personaggio creato alla metà degli anni ’90 dalla penna di Alicia Giménez-Bartlett, apparso per la prima volta in Spagna nel romanzo “Riti di morte” (1996), pubblicato in Italia nel 2002 da Sellerio, editore di tutti i romanzi, che hanno ottenuto uno straordinario successo nel nostro paese, vendendo oltre un milione e mezzo di copie.
Nel cast anche Andrea Pennacchi nel ruolo del viceispettore Antonio Monte.