Cortina d'Ampezzo

Centro del Veneto (prov.di Belluno)a 1,211m d'alt..sulla sinistra del Boite,in un ampia conca.6.112 ab. (Cortinesi o Ampezzani).L'attorniamo le cime dolomitiche,del Pamagagnon del Cristallo,del Sorapis,del Faloria,delle Tofane ecc.Situata ne punto d'incontro delle strade dell'Alemagna e delle Dolomiti,e importantissima stazione ferroviaria internazionale di villeggiatura e di sport invernale,con funivie,ottime attrezzature sciistiche (seggiovie e sciovie) e scuola di Alpinismo.Le principali piste di discesa di sci sono quelle della Favoria,delle Tofane,del Druscie' e del Pocol,stadio Olimpico del ghiaccio,e pista Olimpionica di Bob.La principale risorsa per il lavoro stagionale o invernale  e' l'industria,turistica alberghiera,con  numerosi e confortevoli alberghi.Ma ha qualche importanza anche l'artigianato,dell'intarsio dell'legno,e del ferro battuto,della filigrana e dei merletti.Assai nota e' la scuola d'arte,con ricca collezione d'arte moderna opere di:Di Chirico,De Pisis,Marini,Rosai,Sironi,Semighini,ecc.Notevoli sono pure la parrocchiale barrocca,con pregevoli intagli ligno,del Brustolon,e della chiesa della Madonna della difesa,del XV sec.rifatta nel XVIII secParte della popolazione parla con un dialetto Iadino.Intorno a Cortina sparsi  ci sono villaggi chiamati ville.Neo boschi e nei d'intorni sono numerosi piccoli laghi.Nel 1956 Cortina fu sede della 7°Olimpiade invernale.Seguici anche su:http://www.personale-extra-stagionale.it/index.php/blog/view/52      

Leggi tutto l'articolo