Cos'è una retta

Diamo la risposta a chi si domanda cos'è una retta riportando la definizione che di essa ci perviene dalla geometria analitica: una retta è il luogo geometrico dei punti del piano cartesiano che soddisfano una equazione lineare o di primo grado quale ax+by+c=0, quest'ultima espressa in forma implicita e generica, laddove i due coefficienti di x ed y, 'a' e 'b', non siano entrambi nulli.
Possiamo anche dire che la retta è quindi l'insieme degli infiniti punti del piano che sono allineati l'un l'altro, che essa viene indicata con una lettera maiuscola, che è infinita ovvero senza inizio nè fine.
Euclide definì la retta come la distanza minima tra due punti ma c'è da dire che in geometria la retta è considerata un concetto primitivo, un'entità fondamentale.

Leggi tutto l'articolo