Così avanza il Leviatano stelle e strisce

Fonte: Il Fatto Quotidiano Società | 2 Luglio 2019   Diego FusaroDopo la soglia epocale del 1989, si è registrato l’avviamento della quarta guerra mondiale, come l’ha battezzata Costanzo Preve.
Successiva alla terza (la cosiddetta “Guerra Fredda”), è la guerra che la vincente monarchia talassocratica del dollaro ha dichiarato a chiunque non pieghi al nuovo ordine mondiale, ad esso sottomettendosi docilmente. È, per sua essenza, il bellum permanente che il Leviatano a stelle e strisce ingaggia contro gli oppositori della mondializzazione con capitale a Washington: suddetti oppositori o si rassegnano al loro inedito ruolo di colonie periferiche o terminano le loro esistenze terrene mediante l’intervento degli eserciti del Bene made in Usa.Figura centrale della nuova mise en forme del conflitto, il nuovo imperialismo etico con democrazia missilistica incorporata, decreta che sono “governi legittimi” sempre e solo quelli che traggono la propria legittimità dal Fondo Monetario Inte...

Leggi tutto l'articolo