Cosa è successo nell’internet nella settimana dal 18 al 24 marzo 2019

Non si può non partire dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, che con la sua vena naif, perché non possiamo chiamarla in altro modo, ha pensato bene di inneggiare alle automobili elettriche, colonna portante del programma made in 5 stelle, per poi candidamente comprarsi un super suv a Diesel…Il web è stato impietoso, concordando però sul fatto che, forse il suv, fosse l’auto adeguata a percorrere il famoso Tunnel del Brennero.
Nel frattempo, Leone, il bambino più famoso del web, con cotanti genitori, i Ferragnez, ha compiuto un anno.
Cosa gli avranno regalato? Uno smartphone e un nuovo guardaroba da fotografare o uno studio di registrazione? Per ora sappiamo solo che il tema era Baby Shark e che c’erano torte e dolci a profusione.
Ha fatto parlare anche il ritorno, polemicissimo, di Wanna Marchi e della figlia Stefania che nel salotto più famoso della tv, quello di Barbara D’Urso, hanno pesantemente criticato la loro condanna: anni in prigione per aver venduto del sale a qualche credulone, secondo loro.
Ecco forse la galera non ha donato un po’ di sensibilità e di buon senso che speravamo… Rimanendo in tema magia, è stato lanciato il trailer della terza stagione di Stranger Things, inutile dire che ha fatto il pieno di views.
Tutti curiosi e pronti a ributtarsi negli anni ’80 per un po’ di simpatico paranormale.
Grande attesa per scoprire cosa combinerà la bellissima Millie Bobby Brown, Undici per gli appassionati…

Leggi tutto l'articolo