Cosa ci fai, in mezzo a tutta questa gente

Oggi mi è capitato di pensare a una cosa.
a quando quest'estate è morto mio nonno.
mi ero ripromessa di non pensarci più perchè poi lo so come sono fatta e anche un piccolo ricordo mi fa scoppiare a piangere.
mi ero ripromessa di non pensarci ma alla fine l'ho fatto.
E ho pensato al dolore di mia nonna, che aveva perso la sua vita, il suo compagno di vita, la sua anima, il suo amore.
Ho pensato a quello che una persona prova quando perde un'amore.
ma nel senso vero e proprio di perdere.
non poterlo più riavere.
ma solo ricordare.
E ho pensato che io mi faccio sempre un casino di problemi perchè non riesco a trovarlo...questo amore.
Ma...in confronto al dolore di mia nonna, o di tutte quelle altre persone che un'amore l'hanno si trovato ma anche perso...beh in cofronto il mio dolore non è niente.
E mi sono un po' vergognata di me stessa.
però poi ho anche pensato che sono giovane, e che posso pemettermi tutti questi castelli e tutte queste pare allucinanti.
Forse...
Mio nonno mi manca.
perchè con lui se n'è andata via una parte della famiglia, una parte che teneva su le fondamenta, già crepate da un po'.
Mi manca perchè la casa dei nonni ora è silenziosa, perchè negli occhi di mio papà c'è un piccolo vuoto che in realtà è enorme secondo me.
Mi manca perchè è sempre bello sapere che hai qualcuno di più saggio di te, pronto a darti consigli.
Mio nonno era un po' così...anche se di consigli non gliene ho mai voluti chiedere.
Oggi ho visto new moon.
Senza parole. Quel ragazzo è bellissimo.
il genere da fantasia sessuale.
ma davvero.
e quando dico ragazzo intendo JACOB.
Ok, mi sono sentita scema perchè mentre lo guardavo era come Homr Simpson con una ciambella.
Ma con quel fisico mannaggia chi non rimane a bocca aperta? Io non pretendo nè un vampiro pallido e affascinante nè un lupo dolce e muscoloso.
un ragazzo normale.
un ragazzo normalissimo in grado di amarmi.
"Tieniti su, altre stelle son disposte solo che tu a volte credi non ti bssti forse capiterà che ti si chiuderanno gli occhi ancora o soltanto sarà una parentesti di una mezz'ora"

Leggi tutto l'articolo