Cosa e' Emei

"Proteggersi come una tartaruga, attaccare come una tigre"
Lo stile Emei, insegnato dal maestro Hao, affonda le proprie origini nella regione dello Sichuan; in Cina sono tre gli stili principali di arti marziali Shaolin, Wudan, e Emei che e' anche storicamente il piu' giovane.
Come accade spesso in altri stili anche l'Emei prende il nome dal un'importante montagna, occupata da una gran quantita' di templi buddhisti.
Una delle differenze che distinguono questo stile dallo Shaolin e dal Wudan e che lo caratterizzano e' l'alternarsi di movimenti dolci(interni) e d i movimenti duri(esterni) all'interno di un'unica forma.
Tramite un antico testo cinese lo "Shou Pei Lou" (ricordati mani e braccia) testo di notevole importanza nella storia del wushu, si puo' certificare l'esistenza dell'Emei gia' dalla dinastia Ming.
Sono otto gli sitli principali dell'Emei: Shen, Yue, Zhou, Du, Hong, Zhi, Hui, i primi quattro sono definiti gli stili maggiori, gli altri stili minori, ma oltre a questi sono na...

Leggi tutto l'articolo