Costruzioni, Carillion in liquidazione. Titolo sospeso a Londra

(Teleborsa) - Finanza britannica sotto shock per il fallimento di Carillion.
Il colosso inglese delle costruzioni e dei servizi per lo Stato ha annunciato che sarà avviata la procedura di liquidazione dopo il fallimento dei colloqui tra azienda, creditori e Governo svoltisi nel fine settimana.
La messa in liquidazione mette a rischio migliaia di posti di lavoro nel Regno Unito.
Oltre ad essere la più grande società edile in Gran Bretagna, Carillion fornisce servizi di manutenzione per scuole, prigioni, ospedali ed edifici pubblici.
Ad oggi impiega circa 20 mila dipendenti.
La società è entrata in crisi a causa di contratti onerosi e dell'accumulo di debiti.
Scontato l'intervento del Governo, almeno per assicurare i servizi pubblici forniti dal Gruppo.
Il titolo Carillion è stato speso sulla Borsa di Londra.

Leggi tutto l'articolo