Criminalità a Perugia, i poliziotti: «Sicurezza non è spot elettorale, fare seriamente. Niente nozze coi fichi»

Cronaca
7 ottobre 2018
Criminalità a Perugia, i poliziotti: «Sicurezza non è spot elettorale, fare seriamente. Niente nozze coi fichi»
«Utopia il posto fisso. No a processo a chi ha sparato contro rapinatori. In città solo 3 macchine per turno»

I poliziotti, attraverso una nota scritta, battono i pugni sul tema della sicurezza in città, sottolineando come questo livello di criminalità trovi strumenti inadeguati di risposta e contenimento, da parte delle forze dell’ordine. Invitano a non buttarla in politica e in spot, dove ognuno tira l’acqua al proprio mulino, perdendo di vista la percezione dei cittadini. Lo fanno a pochi giorni dalla sparatoria di Ponte Felcino e dell’accoltellamento in città. E ricordano che non «si fanno le nozze coi fichi secchi»
La nota Il sindacato autonomo di polizia, il Sap di Perugia «alla luce degli ultimi eventi – riporta il comunicato -, ritiene di dover ribadire che la sicurezza a Perugia deve smettere di essere solo uno spot elettorale e debba es...

Leggi tutto l'articolo