Crollo del palazzo a Istanbul, 4 fermi

(ANSA) – ISTANBUL, 14 FEB – La polizia turca ha fermato stamani 4 persone in relazione al crollo la scorsa settimana di un palazzo di 8 piani alla periferia asiatica di Istanbul, in cui sono morte 21 persone.
A essere finiti in manette con l’accusa di “omicidio colposo” sono il progettista dell’edificio e i tecnici incaricati dei controlli sulla struttura.
Gli ultimi 3 piani del palazzo, edificato nel 1992, erano stati costruiti abusivamente, secondo le autorità locali.
Diversi edifici circostanti sono inoltre stati abbattuti perché ritenuti anch’essi a rischio di crolli.