Cronaca semiseria di un pellegrinaggio

Tra il 29 settembre e il 4 ottobre 2014, sono stato in pellegrinaggio a Medjugorie: questa la fredda cronaca dei fatti: 29 settembre: Ore 4:50 in attesa del pullman per medjugorie.
Età media 137 anni.
Si fa interessante.
Ore 5:17 a Poirino sale gente con meno di 70 anni: forse stanno iniziando le prime visioni? Ore 12:00 la fame aiuta nelle visioni: compaiono in sequenza spaghetti aglio e olio, filetto al pepe verde con patatine e macedonia.
Caffè e grappino solo per i casi più gravi Ore 13:30 autogrill per il pranzo.
Cristianissima rissa per accaparrarsi gli ultimi Capri e Apollo: tre feriti e due dispersi il bilancio finale.
In pullman si starà più larghi Ore 17:15 autogrill in croazia.
Mega partitone a football americano per aggiudicarsi un posto in fila per il bagno.
Più agguerrite le signore che a suon di borsettate nel basso ventre si fanno largo tra la difesa.
Nota positiva, ottimo il caffè anche se il prezzo ha suscitato alcuni commenti poco mariani: 2 espulsi e uno squalificato.
Sul pullman si starà ancora più larghi.
Ore 20:00 arrivo in hotel a gospic.
Cazzo, si sono ciulati il bidet.
A proposito, match di rugby per prendere le valige: la gara a eliminazione prosegue, ma noi siamo ancora qui......hunger games, ci fate una pippa!!! Ore 22:15 finita cena...momenti di panico di alcuni commensali che si sono visti passare davanti la pasta al ragù senza che venisse loro data: i camerieri hanno rischiato il linciaggio, salvati dal tempestivo intervento della polizia locale.
Conosciuto tal remigio che è convinto che la fuga dall'Egitto del popolo ebreo sia successiva alla morte di Cristo: il parroco ha avuto un malore e lo ha rimandato a settembre di religione, con voto "N.C." Probabilmente qualcuno è convinto che domani vedremo apparire Madonna, la pop star.
L'avventura continua.......
30 settembre: Giorno 2, ore 7:00 colazione.
A quanto pare i pellegrini non facevano la colazione da mesi, visto l'accanimento con cui si sono avventati sul buffet.
Il personale dell'albergo, a scopo cautelativo, ha organizzato una linea di difesa per le cucine: alcuni tra i più intrepidi pellegrini ha addosso i segni del filo spinato durante la battaglia.
Partenza per medjugorie prevista per le 7:30, esclusi i 5 feriti e i 2 ricoverati per ferite medio-gravi....
Ore 15:25 siamo a medjugorie da un po'.
Fatto pranzo (solita rissa per i posti a sedere) e attendiamo di recarci presso i luoghi di meditazione.
Durante la visita a una chiesa qui vicino, interessanti scene di pellegrini in posa, abbracciati a statue di maria o di [...]

Leggi tutto l'articolo