Cross: resoconto dei Campionati Societari di Figline V.no (AR).

Complessivamente possiamo dire che è stato un Cross organizzato discretamente con un percorso particolarmente impegnativo e molto tecnico dovuto a delle repentine discese ed impegnative salite.
La gara inizia con la categoria degli amatori che aprono le danze sulla distanza di km 4,500 per i Veterani, vinta dal fortissimo Giuseppe Taras dell'Atletica Futura , davanti a Agostino Scortichini Atl.
Val di Pesa e 3^ Antonio Prozzo, nella categoria Argento invece lotta serrata tra Angelo Caruso che la spunta su Moreno Sinatti e Valdemaro Falomi.Nella gara femminile Valentina Vietti, della Rinascita Montevarchi, vince davanti a Bulli Ester, Atletica Futura ,e Banelli Samanat, Pod.
Il Campino.
Nella Gara degli assoluti  vittoria in volata di  Filippo Lelli, della Atl.
Futura, su Dario Anaclerio, Rinascita Montevarchi, e Davide Zanobini, sempre della Futura.Dopo gli amatori partenze di alcune categorie giovanili Esordienti Acon le vittorie di  Lorenzo Chimenti, Atl.Futura,  ed Elisa Capacci della U.P.Policiano.
Negli esordienti B vincono Christian Cusano, Rinascita  Montevarchi, e Giulia Mazzini.
Infine, per quanto riguarda la categoria C, si aggiudicano la vittoria Alberto Fiorino della Futura e  Costanza Antichi  della Rinascita.
Dopo questi preliminari partenza del Cros Lungo femminile, con un testa a testa tra Angella e Giannotti decisa in volata con la vittoria della prima, mentre nelle allive la vittoria è andata alla livornese Pucciani, 19^ posto per Giulia Isolani.
Poi è la volta del Cros Lungo Maschile già descritto nell'articolo precedente  dove la Polisportiva Policiano è riuscita a mantenere il 2° generale posto grazie al 6° posto di Cardelli, 8° di Occhiolini, 13° di Annetti, 21° di Guidelli e 27° di Valentini.
Infine le gare del Cross Corto Femminile, in cui le atlete della Polisportiva Policiano hanno ottenuto un brillantissimo  5° posto di società  grazie al 14° posto di Picchirilli, 20° per Mattesini e 22° di Polvani.
Assenti, per problemi di salute Boncompagni, Nocentini e Cenni.
Nel Cross corto maschile, ultima gara della giornata, i nostri atleti son andati oltre le loro potenzialità (visto il livello estramente alto).
Vittoria del keniano Talam sul connazionale Sugut, 3° posto per Davide Ragusa, i nostri rappresentanti si sono egregiamente  comportati con Vannuccini all 31° posto mentre Baldoni è 32° e Innocenti 49°.
La classifica finale  ci ha visti migliorare il piazzamento di Lucca  giungendo come società 8^.
Scritto da Fabio Sinatti Addetto Stampa UP Policiano Ar Atletica.

Leggi tutto l'articolo