Crostata alle mandorle

Ingredienti 180 g di farina 50 g di mandorle tostate tritate 60 g di zucchero semolato 60 g di zucchero di canna 120 g di burro 2 tuorli scaglie di mandorle Preparazione Setacciate la farina con un pizzico di sale , vaniglina o, se preferite, la scorza grattugiata di un limone, e fate una fontana con un buco al centro.
Mettete al centro gli altri ingredienti: burro, tuorli, zucchero e, con la punta delle dita, amalgamate velocemente il tutto.
Formate un panetto.
Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e lasciatelo riposare in frigo.
Più è lungo il riposo, più sarà friabile la torta.
Stendete la pasta partendo dal centro verso l'esterno.Ricordatevi di infarinare la spianatoia per evitare che la frolla si attacchi.
Arrotolate la pasta sul mattarello e svolgetela sullo stampo.
Stendetela un po' spessa nello stampo.
Se ne usate uno antiaderente, non occorre ungerlo.
Fate aderire per bene la pasta allo stampo, soprattutto sul bordo.
Col mattarello passate sui bordi in modo da tagliarla.
Per ottenere l'effetto ondulato sui bordi, se non avete lo stampo adatto, modellate la pasta.
Tagliate con una rondella strisce sottili di pasta che intreccerete a formare una grata sopra la farcitura della torta.
Cuocete a 180° per 35 minuti.
Decorate con abbondanti scaglie di mandorle.

Leggi tutto l'articolo