Cucciolo d'uomo

Questa mattina alle 10:40 è nato il mio nipotino Marco.
E' bellissimo.
Pesa 4150 gr.
Non ho mai visto un neonato con così tanti capelli neri neri.
Il suo faccino è tondo tondo ed ha guanciotte da mangiare (appena sarà più grande lo farò).
Come sono belli i bimbi appena nati, peccato sia tanto faticoso metterli al mondo! Mia cugina Giovi sta soffrendo moltissimo a causa dell'anestesia (il tubo le ha irritato la gola) e della ferita che brucia.
Appena l'ho vista in quello stato, mi sono detta: - Io non ne voglio.
Non resisto a soffrire così...
ed il parto naturale è anche peggio...- Poi dopo un'oretta l'infermiera è entrata con un fagottino tenero e profumato.
Giovi lo vede per la prima volta.
Le scende una lacrima, ma sembra che la ferita non le faccia più male.
Quel piccolo cucciolo d'uomo le ha fatto dimenticare tutto.
La guardavo mentre lo teneva sul braccio libero da flebo.
Belli, tanto belli e felici.
Quando, poi ho tenuto il piccolo Marco tra le braccia, ho provato un'emozione fortissima.
Mi chiedo cosa proverò quando quel fagottino sarà mio.
Diventare mamma...
una tipa scapestrata e senza pazienza come me? E se non fossi una brava madre? Forse è presto per pensarci...
O forse è inutile pormi queste domande, perchè tanto.....

Leggi tutto l'articolo