D.M.

D.M.
  In Germania il 56 per cento dei tedeschi vorrebbe ritornare al D.M.
(il Deutsche Mark) al posto dell'euro.
La causa è da ricercarsi nella crisi economica e nei costosi piani di salvataggio di Grecia e Irlanda.
Non è escluso che ai due piani di salvataggio si possano presto aggiungere quelli di Partogallo, Spagna e Italia.
Ma se il salvataggio dei primi due Paesi possono essere sostenuti in quanto la loro economia è di piccola entità, quello dei Paesi più grandi sarebbe insostenibile per l'Europa in affanno.
Se poi si considera che la Germania, da sola, dovrebbe quasi del tutto sostenere l'onere del salvataggio, si comprende il perché di questo desiderio di ritornare al vecchio, solido marco.
Questo è il risultato di un sondaggio pubblicato negli ultimi giorni del 2010 dal quotidiano Bild, un quotidiano popolare, ma di tutto rispetto se si pensa che vende quasi quattro milioni di copie e che è considerato l'interprete più affidabile dei sentimenti del cittadino tedesco medio.
Solo il 44 per cento, quindi, si dichiara soddisfatto della moneta unica.
Di contro, ed al solo pensiero che cosa sarebbe potuto succedere in Italia se fosse ancora stata in vigore la nostrana lira con questa crisi finanziaria, ci sarebbe da rabbrividire! Il nostro Paese dovrebbe essere molto più che grato a Prodi per l'introduzione della moneta unica che ci ha permesso, quanto meno, di galleggiare e di evitare l'affondamento.
  MEMORANDUM   Eccoli, i galantuomini della Camera dei Deputati, che hanno votato per la fiducia al governo il 14 dicembre 2010.
Non dimentichiamoli! Scopriamoli in qualsiasi lista elettorale si possano nascondere nelle prossime elezioni! (i dati sotto riportati sono stati rilevati dal sito ufficiale della Camera dei Deputati)   1) Massimo Calearo n.
23/11/55 a Vicenza, eletto col PD, passato al Gruppo Misto e, poi, ad Alleanza per l'Italia; email: CALEARO_M@camera.it   2) Giampiero Catone n.
01/06/56 a Napoli, eletto con PdL, passato a F.L.I.
di Fini; email: CATONE_G@camera.it   3) Bruno Cesario n.
30/04/66 a portici (NA), eletto con PD, passato al Gruppo Misto e, poi, ad Alleanza per l'Italia; email: CESARIO_B@camera.it   4) Antonio Gaglione n.
12/08/53 a Latiano (BR), eletto con PD, passato a "Noi sud"; email: GAGLIONE_A@camera.it   5) Francesco Nucara n.
03/04/40 a Reggio Calabria, eletto con PdL, passato a Gruppo misto (repubblicani), passato ai Liberal democratici; email: NUCARA_F@camera.it     6) Francesco Pionati n.
15/07/58 ad Avellino, eletto con UDC, passato a Gruppo misto (repubblicani) [...]

Leggi tutto l'articolo