DALLO TSUNAMI ALLO SPORTING

Ci sono storie che regalano lieti fine incredibili.
Come quella di Martunis, un ragazzo di origini indonesiane miracolosamente sopravvissuto allo tsunami del 2004 che ha devastato buona parte dell'Asia oceanica, causando circa 230mila vittime.
Il bambino, che allora aveva 8 anni, si è salvato galleggiando su un divano, fino ad arenarsi in una palude.
Fu ritrovato 21 giorni dopo il disastro in gravi condizioni, e la sua storia fece il giro del mondo perché Martunis indossava la maglia del calciatore portoghese Manuel Rui Costa, ex fantasista della Fiorentina.
I suoi sogni erano quelli di diventare un calciatore e di conoscere Cristiano Ronaldo.
Li ha realizzati entrambi: due anni fa ha incontrato il suo idolo CR7, e da ieri fa parte delle giovanili dello Sporting Lisbona, società storica del calcio portoghese.
Forse un giorno, burocrazia permettendo, riuscirà anche a realizzare la sua più grande aspirazione: giocare con la maglia del Brasile.
(REPUBBLICA)

Leggi tutto l'articolo